2 cartucce contro Stampanti a colori a cartuccia multipla

Tutte le stampanti a colori, così come alcune stampanti in scala di grigi, utilizzano una combinazione di quattro colori base per creare grafica. Con l'evolversi della tecnologia di stampa, le aziende hanno adottato approcci diversi alla fornitura di inchiostro per queste stampanti. Le due ideologie principali includono una cartuccia separata per ogni colore o un sistema che include solo due cartucce, una per il nero e un'altra che include tutti i colori.

Costo complessivo

Molte delle prime stampanti a colori personali e molte nuove stampanti a getto d'inchiostro "entry-level" vendute alla data di pubblicazione utilizzano un'unica cartuccia "tricromatica". Questa cartuccia contiene inchiostri ciano, magenta e giallo. Altre stampanti, in particolare stampanti laser a colori, utilizzano cartucce separate per ciascun colore. La cartuccia in tricromia costa in genere meno della somma totale delle tre cartucce a colori - da circa $ 20 per un tricromia ad almeno $ 36 per tutte le cartucce a colori necessarie in un getto d'inchiostro a più cartucce. Non esistono stampanti laser a colori a due cartucce. Alcune stampanti usano persino più catridiges per "nero", utilizzando una cartuccia grigia separata per aumentare la gamma di colori.

Efficienza

Le cartucce tricromatiche offrono il vantaggio della sostituzione individuale. A seconda di ciò che si stampa, un colore di solito si esaurisce più velocemente degli altri. In una cartuccia a tre colori, l'esaurimento di un colore ti costringe a sostituire l'intera cartuccia. Al contrario, le stampanti a cartuccia multipla richiedono la sostituzione solo della cartuccia a colori esaurita. Negli ambienti di stampa a colori ad alto volume, ciò può significare una maggiore efficienza dei costi rispetto a una singola cartuccia in tricromia, poiché è possibile utilizzare tutti gli inchiostri disponibili indipendentemente dal carico di lavoro. I sistemi multi-catridge hanno spesso anche capacità più elevate.

Manutenzione

Le configurazioni a più cartucce includono tipicamente un diverso tipo di architettura per le testine di stampa. Le testine di stampa - oi rulli, nel caso delle stampanti laser - sono le parti di una stampante che entra in contatto con la carta. In una stampante a più cartucce, le testine e i rulli sono spesso separati dalla cartuccia stessa. Con un sistema a due cartucce, tuttavia, la testina è tipicamente integrata nella cartuccia. Di conseguenza, la sostituzione della cartuccia include anche la sostituzione della testina. In un ambiente con più cartucce, potrebbe essere necessario acquistare e sostituire periodicamente testine di stampa separate. Ciò si aggiunge al costo complessivo.

Qualità e opzioni

Le cartucce tricromatiche sono in genere limitate nella misura in cui possono essere utilizzate con qualità e opzioni. I professionisti della fotografia tendono a preferire stampanti multi-cartuccia che includono ulteriori tipi di inchiostro. La tecnologia Epson UltraChrome, ad esempio, utilizza otto cartucce separate per stampare fotografie più nitide e nitide. La tecnologia PhotoREt di Hewlett-Packard utilizza analogamente sei cartucce per creare più punti d'inchiostro per pixel, oltre a grigi più chiari. Se la grafica di alta qualità è una parte importante del carico di stampa, è probabile che tu debba investire in una stampante con un sistema a cartucce multiple.

Raccomandato

Come creare credibilità professionale con un MBA online
2019
Strumenti di marketing per la segmentazione
2019
Come aggiungere MP3 a un Sandisk Sansa
2019