10 giorni lavorativi e problemi mentali dei dipendenti

Problemi di salute mentale e disturbi sono diffusi negli Stati Uniti. L'Istituto nazionale di salute mentale stima che, a partire dal 2011, circa il 26% degli adulti americani soffra di una sorta di disturbo della salute mentale. Lavorare lunghe ore può aggravare questi problemi aggiungendo ulteriore stress e affaticamento, mentre si toglie alla famiglia o al tempo libero. Tutto ciò può avere un impatto sia sui datori di lavoro che sui dipendenti.

Produttività

Secondo le statistiche del 2009, il Bureau of Labor Statistics stima che l'americano medio impiegato tra i 25 ei 54 anni trascorre 8, 7 ore in attività lavorative per giornata lavorativa. Un dipendente che lavora in una giornata lavorativa di 10 ore è più suscettibile di sentirsi oberato di lavoro e stanco. I dipendenti senza il giusto livello di energia o quelli che soffrono di disturbi mentali possono lottare per completare le necessarie responsabilità lavorative. Questo, a sua volta, porterà a una minore produttività sul posto di lavoro.

Morale

I lunghi giorni lavorativi possono influire sul morale in un ambiente di piccole imprese. Con un numero inferiore di dipendenti rispetto alle grandi aziende, la piccola impresa ha bisogno di un ambiente di lavoro salutare per il successo. Quando un dipendente non ha un corretto equilibrio tra lavoro e vita privata, può sviluppare un problema di salute mentale come sentimenti, depressione o ansia. Per un dipendente con un disturbo di salute mentale preesistente, i giorni lavorativi di 10 ore possono esacerbare il problema. In entrambi i casi, il morale dei dipendenti prende un colpo e non contribuisce a un ambiente di lavoro salutare.

Azioni legali

I datori di lavoro affrontano il rischio di azioni legali se un dipendente si sente discriminato a causa di un problema di salute mentale o che il disturbo non viene trattato adeguatamente, come potrebbe accadere quando si lavora per lunghe ore. I dipendenti con problemi di salute mentale sono protetti dalla Disability Discrimination Act, che dichiara, in parte, che devono essere apportate modifiche ragionevoli per garantire che un dipendente disabile sia sistemato adeguatamente.

Costi

Costringere i dipendenti a lavorare in 10 ore di lavoro ha costi che vanno oltre il dover pagare per il tempo impiegato. Un dipendente che prova una tensione fisica e mentale a causa del carico di lavoro ha maggiori probabilità di lasciare l'azienda rispetto a un content worker. Lunghe giornate lavorative combinate con scarsa salute mentale portano a un aumento del turnover dei dipendenti. Inoltre, i lavoratori che devono chiamare per numerosi giorni di malattia per affrontare problemi di salute costeranno i soldi della compagnia. Se l'azienda fornisce assistenza per l'assicurazione, anche i premi subiranno un colpo.

Raccomandato

Come migliorare il lavoro di squadra interfunzionale
2019
Differenze contabili con la produzione snella rispetto alla produzione tradizionale
2019
Come applicare un copriobiettivo trasparente su un iPad
2019