Quali licenze sono necessarie per un'attività di cucina domestica?

Se ami cucinare e i tuoi amici non vedono l'ora di essere invitato per un pasto, allora avviare un'attività di home cooking potrebbe essere il modo per trasformare i tuoi talenti in un'attività. Avrai bisogno di un ampio spazio per le forniture di cucina, i materiali di imballaggio, un modo per consegnare i tuoi prodotti cucinati a casa e la licenza appropriata. Il passo più importante è ottenere una licenza adeguata. Verificare con il proprio stato, città e contea i requisiti specifici per la propria posizione. Anche il tuo centro di sviluppo locale per le piccole imprese può aiutarti.

Licenze commerciali e permessi

Il tuo stato molto probabilmente richiede una licenza commerciale; così può essere la città e anche la contea in cui vivi. Vai ai siti web governativi per il tuo stato, contea e città per scoprire come ottenere le domande e quali sono le tasse (vedi Risorse per un elenco di siti web statali).

Registrazione delle imprese

Molti stati richiedono che la ragione sociale e il tipo - sia una ditta individuale, una partnership, LLC o una società - siano registrati presso l'ufficio della segreteria di stato.

Licenza privilegio di vendita

Una licenza di vendita privilegiata viene rilasciata alle aziende che vendono beni al dettaglio. La tua azienda deve riscuotere l'imposta sulle vendite dello Stato in aggiunta al prezzo dei beni e inviare tali imposte allo stato. Alcune città e contee richiedono la propria licenza di privilegio per le vendite, mentre altre richiedono solo un'ulteriore percentuale per essere raccolte e inviate al loro ufficio, ma non rilasciano la propria licenza.

Licenza di Handler alimentari

Questa licenza è talvolta denominata certificato alimentare e di sicurezza. Questo potrebbe richiedere un test sulla tua conoscenza di come il cibo dovrebbe essere maneggiato e conservato. Non solo dovrai avere una licenza per un gestore di cibo, ma chiunque assisterà nella cucina dovrà ottenerne uno.

Licenza di ristorazione

Se fai il cibo e lo consegni, piuttosto che fare il cibo nella cucina del cliente come fa un cuoco personale, allora potresti aver bisogno di una licenza di ristorazione.

Ispezione della cucina

La tua cucina dovrà superare un'ispezione sanitaria e di sicurezza ed essere certificata, che è un tipo di licenza. Preparare il cibo in una cucina non certificata può farti pagare multe dallo stato o dalla contea. Se la tua cucina non passa e vuoi ancora gestire un'attività di ristorazione da casa, considera di cucinare il cibo in una cucina certificata nelle ore di chiusura. Ad esempio: un ristorante che serve solo colazione e pranzo potrebbe essere felice di darti in affitto la sua cucina per il tardo pomeriggio e le ore serali.

Leggi di zonizzazione

Controlla le leggi di zoning della tua città per vedere se puoi gestire un'attività fuori casa. Se le persone vengono a casa tua per raccogliere cibo, possono essere richiesti permessi. Sarebbe necessario ottenere una varianza della suddivisione in zone.

Associazione dei proprietari di abitazione

Controlla le regole e i regolamenti dell'associazione dei proprietari se vivi in ​​una casa o un condominio. Potresti scoprire che gestire un'attività fuori casa non è permesso.

Raccomandato

Articoli di costituzione per il Texas
2019
Come costruire un'immagine e un marchio aziendale attraverso il marketing basato sulla causa
2019
Come ridurre al minimo le spese per ridurre i costi nel business
2019