Cos'è una liquidazione LIFO?

Le aziende che detengono l'inventario devono avere un modo strutturato di gestirlo. Quando i reparti di produzione o di vendita necessitano di materiale dall'inventario, possono prelevarlo dall'approvvigionamento acquistato più di recente o dalla scorta che è stata più a lungo nell'inventario. Il metodo LIFO sta per "last in, first out" e prende il materiale acquistato di recente o "last in" prima, se necessario. L'altro metodo principale utilizzato negli affari è "first in, first out" o FIFO. Prende prima il materiale più vecchio o "primo", se necessario. Quando una società liquida parte del suo inventario, il metodo utilizzato per gestire il suo inventario ha un impatto sul profitto e sulle imposte.

Processi

Le aziende devono immagazzinare materiale per la produzione futura o per le vendite future. Le aziende acquistano all'ingrosso e vendono il materiale o lo usano per la produzione in modo continuo. Memorizzano il materiale non attualmente necessario e lo tengono nei libri come inventario. Sotto LIFO, la società utilizza per prima cosa il materiale che ha inserito per ultimo nell'inventario. In senso fisico, le aziende spesso collocano merci acquistate di recente nella parte anteriore del magazzino e utilizzano prima quelle merci. Con questo metodo, il materiale più vecchio si accumula nella parte posteriore del magazzino. Questa pratica porta a valutazioni errate e distorce i risultati finanziari.

Valutazione

La distorsione dei risultati finanziari avviene a causa di come un'azienda deve valutare l'inventario. Una società deve trasportare materiale acquistato sui suoi libri al costo che ha pagato. Sotto LIFO, un'azienda accumula materiale vecchio acquistando continuamente nuovo materiale. Poiché i prezzi aumentano in generale, ma soprattutto durante i periodi di inflazione, la società trasporta materiale più vecchio nell'inventario a basso costo, acquistando e utilizzando continuamente materiali nuovi e più costosi. I suoi costi materiali tendono ad essere alti e il suo profitto basso.

Liquidazione

Poiché l'azienda effettua le sue vendite o gestisce la sua produzione con i materiali più recenti acquistati e più costosi, continua ad accumulare materiali obsoleti a basso costo e a registrare bassi profitti. Un evento inaspettato che interrompe forniture o vendite inaspettatamente elevate può costringere un'azienda a esaurire o liquidare il suo inventario. Usa il materiale più vecchio che porta sui suoi libri a basso costo. Le vendite basate sull'uso del vecchio materiale mostrano bassi costi contro le entrate correnti e quindi un alto profitto. Una liquidazione dell'inventario LIFO obbliga una società a registrare un profitto temporaneamente elevato in base alla precedente sottostima dei margini a lungo termine a causa dei costi elevati. La compagnia è stata in grado di pagare tasse più basse ma ora questo alto profitto è tassabile.

Liquidazione LIFO pianificata

Mentre la liquidazione involontaria delle scorte a causa di eventi imprevisti è una possibilità, la direzione può utilizzare le distorsioni dell'inventario LIFO per manipolare i guadagni delle società. Se la direzione vuole che l'azienda mostri profitti più bassi, può fare acquisti frequenti di nuovi materiali, aumentando il potenziale profitto immagazzinato in inventario vecchio e basso costo e mantenendo alti i costi. Quando la direzione richiede un profitto più elevato, si astiene dal fare nuovi acquisti di materiale per l'inventario e l'azienda utilizza il materiale più vecchio ea basso costo in una liquidazione LIFO.

Raccomandato

Come pubblicizzare eventi di beneficenza
2019
Informazioni sui programmi di garanzia della qualità di Call Center
2019
Come calcolare le vendite marginali al giorno
2019