Qual è il fattore umano nelle organizzazioni?

Il fattore umano nel mondo degli affari è l'impatto collettivo che i tuoi dipendenti hanno sul tuo successo a breve e lungo termine. In una pubblicazione della Stanford University del gennaio 2010, il professore Jeffrey Pfeffer ha sottolineato che le aziende devono riconoscere il fattore umano nel rispondere alla pressione dell'opinione pubblica per costruire organizzazioni sostenibili. Sebbene sia posta molta enfasi sull'assistenza ai clienti e sulle responsabilità ambientali, i dipendenti sono parti interessate della società altrettanto importanti, specialmente per le organizzazioni di piccole dimensioni.

Una grande visione

L'espressione "fattore umano" si riferisce a qualcosa di più dell'impatto diretto che i dipendenti hanno sul business. Si riferisce all'approccio strategico adottato dalla tua azienda con i dipendenti. Alcune grandi catene di vendita al dettaglio sottolineano il controllo dei costi e l'efficienza nelle politiche di retribuzione e retention. Tuttavia, il mercato vuole sempre più che le aziende abbiano condizioni di lavoro e standard di lavoro equi. Le aziende che adottano un approccio strategico a lungo termine con i dipendenti pagano salari superiori o superiori alla media, benefici equi e creano un ambiente non discriminatorio in cui i dipendenti sono risorse fondamentali. Google è stata nominata la migliore azienda per cui lavorare nel 2012 dalla rivista "Fortune", che ha rilevato che Google ha mostrato una profonda consapevolezza del fattore umano. Oltre ad una grande retribuzione e benefici, ai dipendenti vengono offerte strutture ricreative e fitness in loco, centri di videogiochi e snack e caffè.

Raccomandato

I vantaggi dell'utilizzo di un conto bancario separato per il libro paga
2019
Come trasferire dati tra computer utilizzando un cavo
2019
Come trovare gli IP che si collegano al tuo account Facebook
2019