Leggi sui marchi per i loghi aziendali

Il logo della tua azienda è protetto dalla legge sui marchi non appena inizi ad utilizzarlo nella tua azienda. La legge sui marchi di base protegge il tuo diritto esclusivo di utilizzare il logo della tua azienda senza la necessità di registrarti a un'agenzia governativa. Tuttavia, la registrazione del logo della tua azienda offre una maggiore protezione per i tuoi diritti sui marchi. A seconda delle esigenze della tua azienda e della distintività del tuo logo, puoi registrare il logo della tua azienda secondo le leggi statali, federali o internazionali.

Diritti di marchio di base

Il livello base della legge sui marchi negli Stati Uniti deriva da quella che è nota come common law. Questo tipo di legge non dipende dallo stato o dal governo federale che promuove uno statuto, ma è radicato nelle decisioni giudiziarie dei tribunali statali. Se un concorrente commerciale utilizza il logo della tua azienda senza il tuo consenso, puoi citare in giudizio il concorrente in un tribunale statale per un'ingiunzione, ovvero un'ingiunzione del tribunale che impone al tuo concorrente di cessare di utilizzare il logo della tua azienda. Una limitazione significativa dei diritti sui marchi di common law è l'area geografica in cui è possibile far valere i propri diritti. In generale, non è possibile applicare diritti sui marchi di common law al di fuori dell'area in cui commercializzi i tuoi prodotti o servizi.

Leggi sul marchio di stato

Il logo della tua azienda può essere registrato con lo stato in cui si trova la tua azienda, così come con qualsiasi altro stato in cui la tua azienda sta facendo affari. La maggior parte degli stati richiede la registrazione del marchio presso l'ufficio del segretario di stato, come in Texas. Il livello di protezione del marchio in base alla legge statale varia da stato a stato. Ad esempio, un logo registrato in Texas è valido per cinque anni prima di essere rinnovato. In Arizona, la registrazione è valida per 10 anni prima che sia necessario il rinnovo. La protezione di un marchio registrato ai sensi della legge statale è limitata allo stato di registrazione.

Leggi sui marchi federali

La legge federale primaria per i diritti sui marchi è denominata legge Lanham, con la registrazione dei marchi registrati esclusivamente dall'ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti. Registrando il logo della tua azienda con USPTO acquisisci diritti di marchio significativi ai sensi della legge federale non disponibili in base alla legge statale o alla common law. Ad esempio, una registrazione del marchio federale è valida a livello nazionale, si presume valida in qualsiasi causa per violazione dei marchi e è incontestabile cinque anni dopo la registrazione. Il Lanham Act ti dà anche il diritto di citare in giudizio i profitti realizzati da un contraffattore che utilizza il tuo marchio, così come i danni triplicati in un caso in cui si scopre che l'autore della violazione ha agito in malafede.

Protocollo di Madrid

La registrazione internazionale dei marchi per molti paesi è regolata da un trattato noto come Protocollo di Madrid. A partire da gennaio 2012, gli Stati Uniti e altri 85 paesi avevano firmato il trattato. È possibile inviare una domanda di marchio internazionale per il logo della propria società all'USPTO se il logo è già registrato presso l'USPTO o se una domanda è in sospeso. L'USPTO inoltra la sua domanda all'Ufficio internazionale dell'Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale, a Ginevra, in Svizzera. Presentando la domanda internazionale, si invia effettivamente una domanda di registrazione del marchio in tutti i paesi che hanno firmato il trattato. Questa procedura semplifica la registrazione internazionale richiedendo un'unica domanda per tutti i paesi. Tuttavia, il livello di protezione del tuo marchio in un altro paese dipende dalle leggi sui marchi di fabbrica di quel paese.

Raccomandato

Come creare un modello di stanza virtuale
2019
Come rendere il desktop la schermata iniziale predefinita su Windows 8
2019
Quali sono le modifiche materiali avverse sul posto di lavoro?
2019