Requisiti minimi di sistema di un processore Intel Core i3

Intel vende i suoi migliori processori con il marchio Core. I processori principali sono disponibili in tre categorie di prestazioni: i3, i5 e i7. I processori Core i3 completano la fascia bassa della serie Core. Offrono prestazioni robuste ma hanno un supporto limitato per applicazioni e tecnologie di fascia alta.

Serie Core i3

Quando si crea un nuovo computer, di solito si inizia con il processore centrale. In questo senso, le CPU non hanno requisiti di sistema. Impostano i requisiti per altri componenti hardware. Tuttavia, se si sta aggiornando un computer esistente, è necessario abbinare il nuovo processore all'hardware esistente o effettuare costosi aggiornamenti. A causa degli sviluppi degli ultimi anni, se si esegue l'aggiornamento da un vecchio processore a un Core i3 probabilmente sarà necessario aggiornare anche la scheda madre. Con l'aggiornamento della scheda madre è possibile aggiornare altri componenti hardware, in quanto questi devono essere compatibili con la scheda madre.

Presa CPU

La presa in cui il processore centrale si collega alla scheda principale comprende la connessione più essenziale nel computer. Tutti gli altri requisiti hardware seguono da questo abbinamento. La serie di processori Core i3-5xx utilizza un socket LGA1156 e la serie di processori Core i3-2xxx utilizza un socket LGA1155. Se si prevede di eseguire l'aggiornamento a un Core i3, anche da un processore Core i3 precedente, assicurarsi di controllare le specifiche del socket del processore corrente e quello che si prevede di acquistare. Se i due non corrispondono, sarà necessario acquistare una nuova scheda madre a meno che la scheda corrente non supporti il ​​nuovo tipo di socket, il che non è probabile.

RAM

La serie di processori Intel Core i3 supporta la RAM DDR3 con frequenze di 1.066 o 1.333 MHz. La RAM più veloce verrà rallentata a 1.333 MHz. La RAM più lenta non sarà in grado di tenere il passo e dovresti aggiornarlo.

Requisiti di raffreddamento

Tutti i processori Core i3 richiedono una buona ventola e un dissipatore di calore per dissipare l'energia termica sprecata. I processori Core i3 di prima e seconda generazione hanno potenze nominali di progettazione termica massime comprese tra 16 e 73 watt, il che significa che i loro sistemi di raffreddamento devono essere in grado di dissipare quella potenza in forma di calore. Questi modesti limiti termici riflettono lo stato di fascia bassa del Core i3 rispetto ai processori Core i5 e Core i7, ma tuttavia si consiglia di considerare l'aggiornamento dell'unità di raffreddamento stock fornita con il processore. Se lo fai, assicurati che si adatti alla presa della CPU prima di acquistarla.

Raccomandato

Come mantenere le icone di Vista Desktop da riorganizzare
2019
Come trasferire i messaggi in Wordpress
2019
Per cosa sta calibrando la stampante?
2019