Metodo di inventario LIFO rispetto al metodo di inventario dei costi medi

Il modo in cui un'azienda valuta il proprio inventario influisce sul conto economico e sui profitti. "Costo medio" e "Ultimo dentro, prima uscita" o LIFO sono due dei metodi più comuni per la valutazione dell'inventario. Entrambi si basano sul prezzo di acquisto dei singoli articoli per determinare il valore dell'inventario. Tuttavia, questi metodi utilizzano tali importi in modo diverso per arrivare a diversi saldi.

Inventario

L'inventario è il numero di articoli disponibili per la vendita della tua azienda. Il loro valore è la quantità di denaro che hai speso per fare o comprarli. Se produci gli articoli, i costi di produzione includeranno i materiali utilizzati per realizzare i prodotti e la manodopera che hai usato per produrli. I costi associati all'acquisto di un articolo di magazzino possono variare nel corso dell'anno a causa di fattori quali le variazioni dei prezzi delle materie prime e la richiesta degli articoli, pertanto il modo in cui si sceglie di valutare il proprio inventario può essere molto importante.

LIFO

Con il metodo LIFO, gli ultimi articoli di magazzino acquisiti o aggiunti all'inventario sono i primi venduti. Ad esempio, immagina di aver acquisito tre lotti di merci durante un esercizio finanziario: 1.000 articoli a $ 1 ciascuno, poi 1.000 a $ 2 ciascuno e poi un altro 1, 000 a $ 3. Prima di quest'anno, non avevi inventario. Durante l'anno, vendi 2.500 oggetti. Il tuo inventario finale sarebbe valutato a $ 500 perché i rimanenti 500 beni sono valutati al prezzo per i primi 1.000 articoli. Ciò è dovuto al fatto che gli "ultimi arrivati" - gli ultimi 2.500 oggetti acquistati per l'inventario - erano il "primo fuori" o il primo a vendere, lasciando gli articoli più vecchi, meno costosi ancora in inventario.

Costo medio

Il metodo del costo medio prevede di calcolare la media dei costi per acquisire i beni nell'inventario, quindi di applicare la spesa a ciascun articolo venduto e ogni articolo che rimane nell'inventario. Utilizzando l'esempio sopra, il valore di inventario alla fine dell'anno sarebbe $ 1.000. Il prezzo medio ponderato è $ 2, o $ 6.000 per tutti gli acquisti durante l'anno diviso per 3.000 articoli. Moltiplicate quel prezzo per 500 articoli e arrivate al valore di inventario.

considerazioni

Generalmente, la produzione di beni diventa più costosa con il passare del tempo, pertanto LIFO generalmente porta a un valore di inventario inferiore ea un costo del venduto più elevato rispetto al metodo della media ponderata. Sebbene i minori ricavi derivanti dalle valutazioni di LIFO possano sembrare danneggiare un'azienda, questi diminuiscono il reddito segnalato per l'anno, riducendo il carico fiscale. Gli Stati Uniti richiedono alle aziende di utilizzare gli stessi metodi di inventario per i report e i fini fiscali. Le imprese possono scegliere di sostenere il reddito dichiarato inferiore in cambio di una passività fiscale inferiore.

Raccomandato

Fare soldi volantini per la spedizione
2019
Come realizzare un opuscolo in InDesign
2019
Boutique Branding Ideas
2019