LIFO o FIFO: che è meglio per l'analisi dello stato patrimoniale?

Il bilancio finanziario è uno dei tre bilanci principali che fornisce informazioni sulle attività, le passività e il patrimonio netto di un'azienda. Uno degli asset più importanti del bilancio è l'inventario. La convenzione contabile fornisce due metodi principali per valutare l'inventario del bilancio: last-in, first-out o LIFO e first-in, first-out o FIFO. Entrambi hanno dei vantaggi, ma in periodi di aumento dei prezzi, il FIFO è il metodo preferito per l'analisi del bilancio, in particolare per le società ad alta intensità di capitale.

Lo stato patrimoniale

Lo stato patrimoniale fornisce un'istantanea dei valori delle risorse. L'inventario è considerato un bene fino alla vendita. Una volta venduto, l'inventario viene trasferito dal bilancio a conto economico. La metodologia utilizzata per valutare l'inventario può modificare il valore delle attività elencate nel bilancio, che può modificare le metriche utilizzate nell'analisi dei conti di bilancio. I conti di bilancio vengono utilizzati per analizzare liquidità, patrimonio netto, rotazione delle attività e una miriade di altri concetti di business, quindi la metodologia di valutazione dell'inventario è una considerazione importante nell'analisi del bilancio.

LIFO

LIFO è una metodologia di valutazione dell'inventario che presuppone che l'ultimo inventario acquistato sia il primo spazio pubblicitario da vendere. Nei periodi di prezzi in rialzo, che di solito è il caso, questo significa che l'inventario venduto ha un prezzo superiore a quello elencato nel bilancio. L'inventario venduto è spesato a conto economico e il rimanente inventario è quotato in bilancio tra le attività.

FIFO

FIFO è l'opposto di LIFO. Si presuppone che il primo inventario acquistato sia il primo inventario da vendere. Nei periodi di prezzi in rialzo, questo significa che l'inventario venduto ha un prezzo inferiore a quello elencato nelle attività in bilancio.

Bilancio forte

Ciò che è meglio per un'azienda può non essere migliore per un'altra; tuttavia, molte aziende preferiscono avere un solido bilancio. Ci sono tre misure comunemente usate della forza di bilancio utilizzate nell'analisi: liquidità, patrimonio netto e rotazione delle attività. La liquidità è una misura di quanto bene un'azienda può pagare per esigenze di cassa immediate. Il patrimonio netto è la differenza tra attività e passività e un patrimonio più elevato equivale a un patrimonio netto più elevato. Il fatturato delle attività è una misura dell'efficienza: un aumento del fatturato significa che le attività o le scorte vengono vendute più rapidamente. Tutte e tre le metriche stanno per migliorare con livelli di attività segnalati più elevati. La FIFO assume che i valori delle attività sono più elevati nel bilancio, il che migliora tutte e tre le misure utilizzate nell'analisi del bilancio.

Raccomandato

Pagamento incentivo per le prestazioni lavorative
2019
In che modo i dipendenti possono ridurre gli infortuni sul posto di lavoro durante la costruzione?
2019
Idee pubblicitarie per negozi di abbigliamento usati
2019