Idee progettuali per la gestione dei costi del ciclo di vita

Puoi risparmiare denaro calcolando i costi del ciclo di vita delle tue attività e prendendo decisioni di acquisto in base ai risultati. Un progetto per identificare i costi del ciclo di vita per gli articoli più costosi che verranno acquistati nel prossimo futuro consente di determinare se un tale approccio potrebbe modificare ciò che si acquista e ridurre i costi complessivi.

Idee per il progetto

Limita il tuo progetto di gestione dei costi del ciclo di vita a importanti acquisizioni, perché l'analisi richiede tempo e impegno. I soggetti tipici di tale analisi sono gli acquisti di sistemi informatici, la costruzione o l'acquisto di strutture, la gestione della flotta di veicoli e gli acquisti di attrezzature importanti. Assicurati di includere tutte le parti associate per un dato bene, come software e periferiche per il tuo computer o il terreno per un edificio. Specifica pacchetti chiaramente definiti su cui basare l'analisi dei costi.

Quali costi includere

Una delle parti più impegnative dell'analisi dei costi del ciclo di vita è assicurarsi che tutti i costi generati dalla tua acquisizione siano inclusi. I costi del ciclo di vita tengono in considerazione la progettazione, l'ingegneria, la costruzione, l'acquisizione, l'installazione, il funzionamento, la manutenzione e i fattori di fine vita, ma non tutti questi costi si applicano a tutti gli acquisti. I costi del parco veicoli consistono principalmente in costi di acquisizione, operativi e di manutenzione con un credito alla fine del ciclo di vita quando si restituisce un veicolo. I computer possono avere un costo di fine vita per la cancellazione sicura dei dati e lo smaltimento ecologico. Per il tuo progetto iniziale, scegli un asset per il quale puoi accedere a costi precisi dai record del passato o dagli standard del settore per assicurarti che la tua iniziativa sia solida e affidabile.

Confronto dei costi del ciclo di vita

È possibile utilizzare l'analisi dei costi del ciclo di vita per aiutare a scegliere un fornitore iniziale e selezionare i fornitori per i servizi di supporto. La scelta del fornitore basata sui bassi costi del ciclo di vita può ridurre i costi complessivi, mentre la gestione dei costi del ciclo di vita garantisce di ottenere i risparmi sui costi che l'analisi prevede per servizi e spese durante l'utilizzo del bene. Una buona idea per il tuo progetto iniziale è di limitare l'analisi alla fase di acquisizione, dal momento che eseguirla per un intero ciclo di vita richiederebbe troppo tempo. Ad esempio, è possibile analizzare le offerte per un edificio che si intende acquistare utilizzando i costi del ciclo di vita e confrontare il risultato con una decisione basata sui costi di acquisto. La tua analisi del progetto ti consente di determinare se la decisione sarebbe diversa e se una decisione basata sui costi del ciclo di vita ti permetterebbe di risparmiare denaro.

Prendere decisioni di investimento

Un'ulteriore applicazione dell'analisi e della gestione dei costi del ciclo di vita è una base per le decisioni di investimento. Oltre ad aiutare con la scelta dei fornitori, l'analisi può determinare se è necessario acquistare l'asset in primo luogo. Utilizza i dati del tuo progetto per confrontare i costi previsti del ciclo di vita con i benefici che la tua azienda si aspetta dall'acquisto del nuovo asset e i costi per continuare senza effettuare l'acquisto. Se il tuo progetto fornisce nuove informazioni e porta a decisioni che salvano i soldi della tua azienda a lungo termine, puoi implementare la gestione dei costi del ciclo di vita per tutte le principali acquisizioni.

Raccomandato

Le basi della costruzione di un sistema di gestione
2019
Come tenere traccia dei pagamenti mensili
2019
Come funziona l'ACH?
2019