Ciclo di vita di un computer

Un'efficace gestione del ciclo di vita può aiutare la tua azienda a estendere la vita utile dei suoi computer e ti consente di ottenere il miglior ritorno sull'investimento IT. Anche le macchine con specifiche elevate diventano obsolete e nessun computer dura per sempre. Comprendere le fasi chiave del ciclo di vita di un computer ti aiuterà a pianificare future acquisizioni IT e identificare il punto in cui mantenere la tua vecchia tecnologia non è più conveniente.

Pianificazione e acquisti

La prima parte del ciclo di vita del computer di un'organizzazione è la fase di pianificazione. È qui che l'organizzazione identifica i suoi requisiti e seleziona le specifiche del computer che desidera acquistare. Questo è seguito dalla fase di acquisto. Durante la fase di acquisto, le organizzazioni tentano di fornire i computer necessari al prezzo più basso possibile. I venditori di computer possono tentare di addolcire l'affare offrendo sconti collettivi o termini di consegna favorevoli, soprattutto se l'organizzazione sta cercando di effettuare un grande ordine.

Distribuzione

Una volta che un'organizzazione ha ricevuto il suo nuovo hardware, generalmente è necessario distribuirlo. I primi passi nella fase di distribuzione sono posizionare, annullare la connessione e collegare il nuovo hardware del computer. Una volta completato, i computer possono essere configurati per accettare le impostazioni di rete specifiche dell'organizzazione, il software richiesto e tutti i dati che devono essere migrati. Se un computer viene acquistato per l'uso come riserva, potrebbe esserci un intervallo di tempo tra le fasi di acquisto e di distribuzione.

operazione

La fase operativa dovrebbe costituire la maggior parte della vita utile del computer. Questa è la fase in cui il computer viene utilizzato per lo scopo per il quale è stato acquistato. Può essere esteso attraverso pratiche utente sensibili come backup regolari, scansioni antivirus e aggiornamenti software. La fase operativa di solito si affianca alla fase di supporto, che vede il computer gestito dal team di supporto IT dell'organizzazione. La fase di supporto comporta spesso regolari servizi hardware, aggiornamenti software e formazione degli utenti.

aggiornamento

L'aggiornamento vede alcuni componenti hardware di una macchina sostituiti con parti più moderne. Questo può estendere la durata di un computer o consentirgli di eseguire nuove attività. Gli aggiornamenti hardware di solito comportano la sostituzione di componenti interni come la RAM o l'aggiunta di periferiche esterne come dischi rigidi esterni e hub USB. Tuttavia, un aggiornamento è efficace solo se il costo totale delle sue parti e manodopera è inferiore a quello di un computer completamente nuovo e se i miglioramenti estenderanno la vita del computer per un periodo ragionevole.

La pensione

Tutti i computer richiedono il ritiro, con i risultati della società di gestione Redemtech che mostra la vita media di un computer di tre anni per un laptop e di quattro anni per un desktop. La fase di pensionamento comporta la disattivazione del computer e l'adozione di disposizioni adeguate per lo smaltimento del proprio hardware. Questo di solito comporta la rivendita, il riciclaggio o il mantenimento della macchina per i pezzi di ricambio. Un computer deve essere completamente cancellato da qualsiasi dato aziendale sensibile prima del ritiro, in genere formattando in modo sicuro o distruggendo fisicamente il suo disco rigido.

Raccomandato

Fare soldi volantini per la spedizione
2019
Come realizzare un opuscolo in InDesign
2019
Boutique Branding Ideas
2019