Fatti di outsourcing delle risorse umane

Molte piccole imprese ritengono che l'outsourcing della loro funzione di risorse umane sia l'approccio migliore per gestire quella parte dell'azienda. Ciò consente di risparmiare tempo, è in genere conveniente ed elimina il carico dal proprietario o dal gestore. Tuttavia, ci sono alcuni fattori importanti da tenere a mente con qualsiasi accordo di outsourcing delle risorse umane. Comprenderli ti manterrà in punta di piedi e ti aiuterà a gestire il processo in modo più efficace.

Definizione

Risorse umane in outsourcing significa contrattare con un fornitore di servizi esterno per gestire compiti quali retribuzioni, politiche dei dipendenti, offerte di lavoro e assunzioni. In realtà, ci sono aziende conglomerate che si occupano esclusivamente di funzioni HR. Queste aziende hanno molti clienti, grandi e piccoli, e sono abili nel gestire tutti gli aspetti delle questioni relative al personale. Sebbene i processi specifici inclusi nell'accordo in outsourcing varieranno da un'azienda all'altra, la società con cui stipuli un contratto non è in alcun modo formalmente affiliata alla tua azienda, a parte il tuo accordo specifico.

Motivazione

Secondo un sondaggio del 2009 del Chartered Institute of Personnel and Development, le prime tre motivazioni per le aziende di esternalizzare le Risorse Umane sono l'accesso alle competenze e alle conoscenze di una terza parte, per garantire la qualità e ridurre i costi. Le funzioni HR più comunemente esternalizzate sono servizi legali, paghe e previdenza. Non sorprende che gli imprenditori impegnati non vogliano preoccuparsi della routine quotidiana di gestione delle risorse umane, optando invece per concentrarsi su competenze chiave come la missione dell'azienda, gli obiettivi operativi e il benessere finanziario.

Benefici

La Small Business Association stima che costa $ 1.469, 00 all'anno per dipendente per gestire le risorse umane internamente. Per molte piccole e medie imprese, troppe risorse vengono sottratte al marketing, allo sviluppo di nuovi prodotti o all'accumulo di personale aggiuntivo. Inoltre, questo accresce l'attenzione sulle competenze chiave della tua azienda, evita le occupazioni amministrative e può aumentare il livello di benefici che offri per rendere i tuoi pacchetti più competitivi con quelli delle grandi aziende. Quest'ultimo vantaggio è particolarmente importante per attirare dipendenti di talento nella tua azienda. Utilizzando una funzione HR esternalizzata, è possibile accedere ai vari piani di benefit offerti dall'azienda come parte del proprio conglomerato. Potresti essere in grado di offrire ai dipendenti una scelta di piani sanitari, aiutarli a risparmiare per la pensione o persino offrire opzioni azionarie.

svantaggi

Come con qualsiasi accordo di outsourcing, l'outsourcing delle risorse umane presenta alcuni potenziali inconvenienti. Il più comune di questi è la sensazione di non essere realmente in controllo delle questioni personali. Potresti scoprire che il fornitore di risorse umane di terze parti sembra avere pieno potere sui vantaggi offerti ai tuoi dipendenti e sui consigli che ricevi su questioni legali. Ricorda, tuttavia, che la HR di terze parti lavora per te. Se non ricevi il servizio che ritieni necessario o che i tuoi dipendenti non sono soddisfatti delle loro opzioni di benefit, puoi sempre rimandare le tue risorse umane per l'offerta quando scade il contratto.

Raccomandato

Come ottengo l'assicurazione per la mia piccola impresa?
2019
Impatti della politica monetaria
2019
Conto economico vs. Flusso di cassa
2019