Risorse umane, fusioni e regolamenti

Il processo di fusione e acquisizione interessa la maggior parte degli aspetti di un'azienda, inclusa la gestione delle risorse umane. Il processo aggiunge un altro livello alle responsabilità delle risorse umane. Le norme relative alle fusioni dipendono dalla natura della società e dalle leggi statali e federali pertinenti.

fusioni

Il tipico dipartimento delle risorse umane sovrintende ai servizi di personale giornaliero, assicurazioni e benefit, assunzioni, licenziamento e pensionamento. Una volta iniziato il processo di fusione e acquisizione, emerge un nuovo livello di responsabilità. Le risorse umane devono occuparsi dell'integrazione di nuovi dipendenti e, eventualmente, di nuovi dipartimenti nella struttura aziendale. Ciò include aspetti come il consolidamento, la leadership, la tecnologia, l'organizzazione, le condizioni e le condizioni di impiego, garantendo al tempo stesso che i salari e i benefici si trasferiscano agevolmente da un fornitore all'altro. Il dipartimento delle risorse umane e il suo personale rimangono inoltre vulnerabili al consolidamento e ai licenziamenti durante questo periodo di transizione.

Politiche e procedure

Durante una fusione, il dipartimento delle risorse umane deve affrontare regolamenti comuni alla maggior parte delle aziende, con aggiornamento o nuove versioni delle sue politiche e procedure di impiego. Sebbene questo possa includere informazioni standard su ferie e assenze per malattia, straordinari, telelavoro, accordi di non concorrenza, orari flessibili, rimborsi e politiche simili, potrebbe anche essere il momento di affrontare e specificare questioni come il codice di abbigliamento, test di abuso di sostanze, uso privato di Internet e altri comportamenti.

Leggi statali

Le leggi che regolano determinati dipendenti quando una società si fonde con un'altra, in particolare con i sindacati, variano da stato a stato. Il personale delle risorse umane deve essere a conoscenza di queste leggi, con il consiglio dell'azienda che fornisce consulenza legale se necessario. In alcune giurisdizioni, tutti i dipendenti devono ricevere una certa formazione, ad esempio ciò che costituisce molestia sessuale. Le risorse umane devono garantire che i dipendenti della società risultante dalla fusione siano aggiornati su qualsiasi requisito statale. Nelle fusioni complesse sono consigliabili i servizi di un consulente legale interno o consultivo.

Scopo

L'ambito della fusione definisce anche le modifiche nei regolamenti. Le fusioni che coinvolgono imprese globali sono spesso soggette alle normative dei paesi in cui conducono operazioni. Più è diffusa e complicata la forza lavoro, più è probabile che entrino in gioco le normative nazionali e locali. Le politiche aziendali potrebbero prevalere su alcune normative locali se le politiche aziendali sono più forti. Ad esempio, la fusione potrebbe portare i dipendenti dell'azienda in un'area del globo senza politiche nazionali sulla discriminazione sessuale.

Raccomandato

Come ottengo l'assicurazione per la mia piccola impresa?
2019
Impatti della politica monetaria
2019
Conto economico vs. Flusso di cassa
2019