Come rendere eccezionali i pagamenti salariali a un beneficiario di un dipendente deceduto

Quando un dipendente muore, ci sono salari guadagnati prima della morte che devono essere pagati. Spesso, un reparto buste paga può emettere una busta paga in base alle ore di lavoro che viene inavvertitamente pagata al defunto. Alcune banche possono depositare questi assegni con le dovute pratiche dell'ufficiale esecutivo della proprietà. Tuttavia, il controllo potrebbe essere restituito e una richiesta fatta per il corretto esborso dell'ultimo assegno.

1.

Calcola i guadagni in base alle condizioni di impiego. È possibile dilazionare i pagamenti degli stipendi in base alla data di morte.

2.

Assegni l'assegno al "patrimonio della [persona deceduta]", inserendo il nome del dipendente tra parentesi.

3.

Aspetta che l'esecutore della proprietà raccolga l'assegno. Richiedi un certificato di morte e i documenti del tribunale che autorizzano il ricorrente come esecutore della proprietà.

4.

Consegna all'esecutore l'assegno, richiedendo una firma che confermi la ricezione dello stipendio. Mentre non vi è nulla che affermi che è necessario ottenere una firma, può creare problemi se i beneficiari affermano di non aver mai ricevuto il controllo. Questo ti protegge da ulteriori problemi.

5.

Invia un W-2 o 1099 per l'intero importo guadagnato dal dipendente, inclusa l'ultima busta paga intestata alla proprietà. L'esecutore usa questo per la dichiarazione dei redditi finale del defunto.

Raccomandato

Come calcolare utilizzando Excel per la somma dei quadrati
2019
Come creare un grafico in Excel con due serie di numeri
2019
Come commercializzare un'azienda di consulenza gestionale
2019