Come fare un calcolatore di opzioni con Microsoft Excel

Con Excel, è possibile creare semplici calcolatori che accelerano i calcoli eseguiti frequentemente. Tra i molti calcolatori che è possibile creare con Excel è quello che gestisce il prezzo delle opzioni, consentendo di immettere variabili conosciute nel software per determinare l'opzione che merita.

Nozioni di base sulle opzioni

Un'opzione è uno strumento finanziario sotto forma di contratto utilizzato per comprare o vendere uno strumento rappresentativo di capitale come un titolo o un fondo di cambio. Il contratto di opzioni consiste in un prezzo di esercizio che fissa il prezzo di acquisto o di vendita dello strumento e una data di scadenza in cui tale prezzo non può più essere ottenuto. Finché il titolare dell'opzione sceglie, può attivare l'opzione per il prezzo d'esercizio. Se l'opzione è stata acquistata a un prezzo inferiore al prezzo di esercizio, la vendita al prezzo di esercizio porta a un profitto. Se hai acquistato l'opzione di acquisto al prezzo di esercizio, e il valore di vendita dello strumento che hai l'opzione di acquisto è superiore al prezzo di esercizio, la differenza tra il valore e il prezzo di esercizio è il profitto ricevuto dalla transazione. Più il prezzo d'esercizio è vicino al valore di strada dello strumento, meno l'opzione costa. Il prezzo di acquisto dell'opzione è chiamato il premio pagato.

Nozioni di base su Microsoft Excel

Utilizzando Excel, è possibile creare report finanziari estensivi, inserendo dati in un foglio di calcolo per l'utilizzo da parte di celle di foglio di calcolo programmate per presentare risultati formulati in base a tali input. Questa capacità di visualizzare i risultati formulati in base all'input dell'utente rende Excel utile come un calcolatore finanziario. Tutto ciò che serve è digitare le variabili conosciute di un calcolo in celle di foglio di calcolo precedentemente preparate. Viene visualizzato il risultato della formula immessa in un foglio di calcolo separato.

Opzioni Modello di prezzo

Senza alcun componente aggiuntivo installato, Excel non ha i modelli finanziari generali per valutare correttamente le opzioni. Per creare un calcolatore che possa valutare con precisione un'opzione, compresa la volatilità del mercato e l'evoluzione dei prezzi di mercato per gli strumenti finanziari, è necessario scaricare un componente aggiuntivo di Excel. Assicurati di individuare un modello di prezzo accettabile per il download e l'inclusione nella cartella di lavoro di Excel per la calcolatrice. Uno contenente il modello di prezzi delle opzioni di Black-Scholes è generalmente facile da individuare da diversi siti di download che offrono modelli e componenti aggiuntivi di Excel. I file aggiuntivi sono disponibili in un'estensione di file .xla e richiedono che vengano inseriti nel percorso del file della libreria di Microsoft Office sul disco rigido. La libreria si trova in una sottodirectory del percorso di installazione dei file di Office, in genere "C: \ Programmi \ Microsoft Office \ Office14 \ Library". Dopo aver installato il componente aggiuntivo, le formule necessarie saranno disponibili per l'utilizzo al prossimo avvio di Excel e sarà possibile creare normalmente la calcolatrice.

Costruire un calcolatore di opzioni di Excel

In una nuova cartella di lavoro, assegnare celle di fogli di calcolo separati etichettati per il prezzo dello strumento finanziario in opzione, il prezzo di esercizio del contratto e il numero di giorni rimanenti fino alla fine dell'opzione. Queste sono le variabili di opzione comunemente utilizzate. Crea una cella con la formula che calcola il prezzo dell'opzione in base alla volatilità di mercato inserita e al tasso di interesse. Aprire una cella vuota del foglio di calcolo e quindi utilizzare il tasto funzione "fx" per implementare una delle formule aggiunte tramite il file aggiuntivo utilizzando una delle scorciatoie di funzione documentate elencate nel file di testo read-me scaricato insieme al componente aggiuntivo . Ad esempio, il calcolo del prezzo di un'opzione call europea può richiedere l'inserimento di una funzione "BS_Call" dal componente del modello di pricing Black-Scholes, compreso il prezzo delle azioni, i giorni fino all'esercizio dell'opzione, la volatilità e qualsiasi altra informazioni sui prezzi richieste dal particolare componente aggiuntivo utilizzato. Il file di testo read-me che accompagna il componente aggiuntivo dovrebbe includere tutte le informazioni necessarie per la sintassi necessaria per utilizzare le formule del componente aggiuntivo all'interno del foglio di calcolo. Dopo aver inserito la formula, è possibile modificare qualsiasi variabile per modificare i risultati del prezzo delle opzioni.

Raccomandato

Come fare un funzionario di proprietà individuale
2019
Strategie di reclutamento e conservazione chiave
2019
Elenco dei termini e delle definizioni del mercato azionario
2019