In che modo una 1099-S e una 1099-C influiscono sulle mie tasse?

Le aziende e le persone utilizzano vari moduli di Internal Revenue Service 1099 per segnalare pagamenti o altri trasferimenti di beni effettuati ad altri individui o aziende. Le transazioni riportate su un modulo IRS 1099-S o un modulo 1099-IRS incidono sulle imposte in determinate circostanze, in quanto le leggi fiscali federali richiedono la segnalazione di tutte le entrate e le plusvalenze sulla dichiarazione dei redditi annuale.

Modulo 1099-S

Quando vendi la tua casa, la legge federale richiede che i creditori o gli agenti immobiliari archivino un modulo 1099-S, proventi da transazioni immobiliari, con l'IRS e ti inviino una copia se non rispetti i requisiti IRS per escludere il guadagno tassabile da la vendita sulla dichiarazione dei redditi. Per evitare di violare le regole di segnalazione dell'IRS, il prestatore o l'agente può inviarti una 1099-S anche se si è qualificati per l'esclusione del guadagno tassabile. I proventi lordi della vendita della tua casa compaiono nella casella 2 del modulo.

Effetti fiscali 1099-S

L'IRS considera il profitto che guadagni dalla vendita di una casa come guadagno tassabile. Tuttavia, consente una significativa esclusione o riduzione se si soddisfano diversi requisiti. La casa che hai venduto deve essere di tua proprietà e essere stata la tua residenza principale. Devi aver risieduto in casa per almeno due dei cinque anni precedenti la vendita. Se si soddisfano questi requisiti, le leggi fiscali federali consentono di escludere un importo fisso dal proprio reddito imponibile. A partire da novembre 2011, se sei un singolo filer, puoi escludere $ 250.000. Se sei sposato e documenti le tue tasse insieme al tuo coniuge, puoi escludere $ 500.000. È necessario pagare le tasse sull'importo del proprio reddito imponibile dalla vendita che supera l'importo dell'esclusione.

Modulo 1099-C

Le agenzie governative, le cooperative di credito, le banche e altri creditori emettono il modulo 1099-C dell'IRS, cancellazione del debito, all'IRS e ai debitori quando annullano o perdonano debiti di $ 600 o più. Se il tuo debito cancellato o perdonato non è né un regalo né un lascito, nella maggior parte dei casi devi includere l'ammontare del debito cancellato nel tuo reddito imponibile quando depositi le tasse federali. Le leggi fiscali federali prevedono diverse esenzioni da questo obbligo di archiviazione, come le cancellazioni di debiti aziendali o immobiliari e le cancellazioni di debiti dei contribuenti insolventi o in bancarotta. Alcuni prestiti agli studenti e gli allenamenti di mutui e gli sconti di rimborso sono anch'essi esenti.

Effetti fiscali 1099-C

Il riquadro 2 di 1099-C mostra l'importo del debito cancellato o perdonato. Se il debito cancellato o perdonato non si qualifica per una delle esenzioni di deposito, è necessario includere l'importo nella casella 2 come altro reddito alla riga 21 del modulo IRS 1040, dichiarazione dei redditi delle persone fisiche negli Stati Uniti.

Raccomandato

Come migliorare il lavoro di squadra interfunzionale
2019
Differenze contabili con la produzione snella rispetto alla produzione tradizionale
2019
Come applicare un copriobiettivo trasparente su un iPad
2019