Teoria collo di bottiglia nella gestione operativa

Le operazioni efficienti all'interno della vostra piccola impresa contribuiscono ai risultati finali. Tutto ciò che impedisce il flusso di lavoro minaccia la tua redditività, quindi identificare e ridurre al minimo i colli di bottiglia è la chiave per i tuoi migliori interessi. Theory of Constraints, o TOC, è un metodo per guidare il cambiamento organizzativo basato sulla riduzione dell'impatto dei colli di bottiglia. È stato presentato per la prima volta nel libro "The Goal" del 1984 di Eliyahu M. Goldratt e Jeff Cox. L'applicazione dei cinque passaggi del TOC ai colli di bottiglia della tua azienda ti consente di correre snello.

Identifica il collo di bottiglia

I colli di bottiglia sono di solito ovvi. L'input di lavoro si accumula prima del collo di bottiglia e i lavoratori nelle fasi successive restano inattivi o lavorano sotto capacità. Descrivi il collo di bottiglia in termini quantitativi, se possibile. Ad esempio, la capacità della linea può essere di 500 unità all'ora, mentre il collo di bottiglia funziona a 250 unità all'ora. Identificare le misure necessarie per supportare il collo di bottiglia. Ad esempio, potrebbero essere necessari scaffali aggiuntivi per organizzare il lavoro di afflusso. Ignora la causa nella fase di identificazione. Concentrarsi sulle condizioni del vincolo.

Massimizza la capacità collo di bottiglia

Cerca modi per ottenere di più dal tuo collo di bottiglia nelle condizioni attuali senza aggiungere spese. Se il collo di bottiglia deriva dai tempi di fermo macchina, la manutenzione programmata può migliorare le prestazioni con il minimo costo aggiuntivo. Se scopri che alcuni lavoratori hanno prestazioni superiori al collo di bottiglia, prendi in considerazione una formazione aggiuntiva per coloro che non lo fanno. Guarda anche il processo a collo di bottiglia. Se il lavoro di input è inopportuno per un operatore della macchina, ad esempio, né lui né la macchina funzionano a capacità.

Regola i non colli di bottiglia

Quando si ha la capacità di collo di bottiglia massimizzata, regolare gli altri punti nel processo completo in modo che corrispondano al flusso del collo di bottiglia. Riducendo la velocità con cui il lavoro in arrivo arriva al collo di bottiglia rimuove la gestione extra del materiale e può liberare il personale nella fase di input. Il risultato corrispondente del collo di bottiglia riduce al minimo il tempo di attesa nelle fasi successive. Questo passaggio pone l'accento sul flusso di lavoro attraverso l'intero processo, portando a uno sforzo minimo sprecato e ad un'efficienza massimizzata.

Elevare il collo di bottiglia

Quando i precedenti passaggi della teoria del collo di bottiglia producono miglioramenti dei vincoli che ancora non raggiungono la capacità richiesta dalla tua azienda, allora il collo di bottiglia richiede un aumento. Passaggi come l'aggiunta di un'altra macchina o più lavoratori aggiungono spese maggiori o continue alla tua attività. Poiché gli acquisti di capitale rimuovono i fondi dal flusso di cassa o aggiungono costi di finanziamento, e poiché più lavoratori aumentano i costi di produzione, la redditività diminuisce. Considerare l'elevazione solo dopo aver ottimizzato e aggiustato il collo di bottiglia per non riuscire a rimuovere il collo di bottiglia.

Rivedi il processo

Il processo TOC è in corso, un processo di miglioramento continuo dedicato all'ottimizzazione del flusso di lavoro. Quando si implementa la modifica per indirizzare il flusso di lavoro, tali modifiche richiedono l'analisi, tornando al primo passaggio e valutando il vero impatto sulle prestazioni del collo di bottiglia. Cerca gli stessi fattori come accumulo di lavoro o postazioni di lavoro in attesa di input. Rimuovere eventuali fixture o processi che supportano la condizione di collo di bottiglia originale.

Raccomandato

Come mantenere le icone di Vista Desktop da riorganizzare
2019
Come trasferire i messaggi in Wordpress
2019
Per cosa sta calibrando la stampante?
2019